LA STORIA
Lo Studio Uckmar Associazione Professionale, con lunga e consolidata tradizione nel settore del diritto tributario interno e internazionale, fu fondato a Genova nel 1922 da Antonio Uckmar.

Appena dopo la prima guerra mondiale, nel 1921 Antonio Uckmar, intraprende l’avvocatura a fianco dell’attività accademica. Opera fondamentale per gli studi giuridici è il suo commentario all’imposta di registro pubblicato nel 1924.
Nel 1926 fonda la rivista ¨Diritto e Pratica Tributaria¨, in un’epoca in cui il diritto tributario era agli albori anche nella professione forense. Antonio Uckmar era conscio dell’importanza, in tale disciplina, della raccolta di sapere anche non strutturato: questa attività di ricerca culminò nella costituzione di una biblioteca specializzata nel diritto tributario che, attualmente, consta di oltre 20.000 volumi.

Dopo la seconda guerra mondiale, si verificarono un aumento della pressione fiscale e una maggiore complessità della normativa tributaria, a seguito del passaggio da un’economia agricola a un’economia industriale e commerciale. In questo contesto, a partire dal 1946, lo Studio presenta un notevole sviluppo dovuto alla sempre più diffusa e pressante richiesta di assistenza da parte di imprese e privati. Antonio Uckmar, dal 1930 docente presso l’Università degli Studi di Genova, ammonì più volte che, per affrontare le questioni tributarie, è indispensabile l’approfondita conoscenza degli altri rami del diritto: a seguito di tale impostazione la schiera dei collaboratori, nel corso degli anni, si è andata allargando e l’attività dello Studio si è estesa a diversi rami del diritto civile, commerciale e amministrativo.

Nel 1947 entra a far parte dello Studio il figlio Victor, attualmente professore emerito presso l’Università di Genova e a contratto presso l’Università di Bologna per Diritto Tributario Internazionale, presidente del Centro di Ricerche Tributarie dell’Impresa (CERTI), dell’Università Commerciale Luigi Bocconi, Direttore dell’Instituto de Derecho de la Universidad Católica de Salta (Argentina) e professore honoris causae dell’Università di Buenos Aires.

Lo Studio Uckmar ha recuperato dalle tradizioni secolari della Genova dei mercanti e dei banchieri l’impegno lavorativo, l’apertura internazionale e l’esigenza di venire incontro alle trasformazioni del mercato. A sua volta lo Studio ha fornito un esempio di cultura e prassi forense caratterizzato da un profondo rigore etico e da una particolare sensibilità ai contesti economici e sociali. Tale impostazione si è estrinsecata anche attraverso l’impegno costante nella formazione di numerose generazioni di professionisti che si è concretizzato, nel 1999, nella costituzione della Fondazione Antonio Uckmar. La Fondazione ha lo scopo di proseguire l’opera di Antonio Uckmar promuovendo, in sua memoria, ricerche e studi di diritto tributario. Inoltre la Fondazione cura e promuove le due riviste ¨Diritto e Pratica Tributaria¨(1926) e ¨Diritto e Pratica Tributaria Internazionale¨(1999) di cui Victor Uckmar è Direttore.